• Sei qui:
  • Home >
  • News >
  • Tribunale di Como: la comparizione personale in mediazione è obbligatoria

Tribunale di Como: la comparizione personale in mediazione è obbligatoria

Tra le controversie in cui è obbligatorio il tentativo di mediazione (secondo il d.lgs. 28/2010) molte sono quelle che insistono sulla necessità della comparizione personale alla mediazione, per far sì che si avveri la condizione di procedibilità. Ne tiene conto questa ordinanza, emessa dal Tribunale di Como lo scorso 23 marzo attraverso il Giudice, dott. Alessandro Petronzi. Qui vengono infatti rimarcati tutti i fondamentali step della giurisprudenza in merito alla mediazione obbligatoria, richiamandosi a sentenze ed ordinanze come quelle del Tribunale Siracusa 5/07/2015, Tribunale Pavia 18/05/2015 e Trib. Vasto 9/03/2015, Tribunale di Firenze 19/03/2014.

In particolare il Giudice in questione, nella specifica controversia, invia le parti in mediazione ammonendo sulla necessità della loro comparizione personale ai fini dell'avverarsi della condizione di procedibilità di cui all'art. 5 d.lgs. 28/2010, o ”al più, tramite soggetto munito di idonea procura sostanziale, come stabilito dal Tribunale di Palermo il 26/11/2014”.

Ciò avviene ”sia per ragioni imposte dalla necessità di una lettura dell’istituto conforme alle finalità di cui alla normativa comunitaria di riferimento (arg. ex art. 5 direttiva 2008/52/CE) sia in considerazione della ratio dell’istituto, fondato sul tentativo di riattivare la comunicazione tra i litiganti ed evitare un non necessario ricorso all’attività giurisdizionale, comunicazione che deve essere pertanto il più possibile effettiva e non invece risolversi in una mera formalità del tutto inidonea a spiegare quella funzione deflativa auspicata dal Legislatore in conformità con i principi costituzionali ed europei”.

Per gentile concessione dell'Avv. Pasquale Di Giovanni sul sito web . Leggi l’ordinanza qui sul nostro sito oppure vai su: questo link.

A cura dell' Addetto Stampa Concilia Lex S.p.A., dott.ssa Jenny Giordano

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

*Inviando accetti la Politica sulla Privacy