• Sei qui:
  • Home >
  • News >
  • Procedere alla Mediazione. Per i giudici: più che una scelta, un obbligo

Procedere alla Mediazione. Per i giudici: più che una scelta, un obbligo

Concilia Lex S.p.A. s.p.a., attraverso il lungo percorso di sensibilizzazione e crescita della mediazione in Italia, ha inviato una importante comunicazione al Ministro Cancellieri e ai Presidenti delle corti di appello e dei tribunali d’Italia.
Infatti, con l’entrata in vigore del D. Lgs. 28/2010, il decreto realizzato per introdurre una disciplina ben strutturata sulla mediazione e, soprattutto, rivolta alla combinazione delle controversie civili e quelle commerciali; dopo aver superato il momento di sospensione forzata di tutte le principali attività mediative, al momento, Concilia Lex S.p.A. rivolge tutta la sua attenzione verso il ruolo della Magistratura nel delegare alla figura del mediatore tutte le suddette controversie.
In tal senso, ovviamente, il primo passo consiste nel cercare di realizzare uno sforzo importante per muovere il baricentro dalla vetusta giustizia formale verso un consenso che comprenda entrambe le volontà delle parti. Inoltre, nel momento in cui andiamo ad affrontare il discorso concernente l’efficienza del sistema giudiziario e l’indipendenza dei giudici, andranno fortemente valorizzati tutti i metodi alternativi, soprattutto per quanto concerne le controversie più comuni: dal condominio all’eredità, fino ad arrivare alla varia natura dei contratti.
Troppo spesso, infatti, è stato accertato che i Magistrati non operano in tal senso. Difficilmente lo strumento della “mediazione delegata” diventa la soluzione prediletta, anche quando diviene la naturale conseguenza.
Tutti questi fattori, assolutamente fondamentali è imprescindibili, sono balzati all’attenzione del presidente della Corte d’Appello di Cagliari, G. Corradini. Lo stesso non ha potuto fare a meno di avviare un’indagine conoscitiva nel distretto della Sardegna. Tutto questo per verificare la presenza e la distribuzione geografica degli inviti dei giudici alla mediazione.

Articolo a cura di Vinicio Marchetti - Addetto Stampa Concilia Lex S.p.A.

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

Cliccare sul check di controllo

*Inviando accetti la Politica sulla Privacy