• Sei qui:
  • Home >
  • News >
  • Le interviste di Concilia Lex S.p.A., il consigliere Manna: il ruolo del giudice come tramite di raccordo tra il processo e gli strumenti di adr

Le interviste di Concilia Lex S.p.A., il consigliere Manna: il ruolo del giudice come tramite di raccordo tra il processo e gli strumenti di adr

Sì alle risoluzioni alternative delle controversie ma con professionalità e cautela. Sembra essere questa la posizione del consigliere di Cassazione Antonio Manna, sentito ai microfoni dell’ufficio stampa Concilia Lex S.p.A. prima del convegno di Napoli del 14 ottobre scorso “Lo strumento della mediazione e tutti gli Adr hanno bisogno di essere ben coltivati perché con un uso non accorto possono rivelarsi controproducenti” – afferma Manna, secondo cui “il ruolo del giudice è quello di evitare di trasferire i problemi dei processi nella sfera delle Adre di evitare che i problemi che eventualmente si possono verificare nelle fasi degli strumenti di adr non comportino intoppi nel processo. È un’opera di razionalizzazione e di raccordo”.

Per Manna, insomma, il sistema di giustizia italiano è già pronto per la mediazione, non c’è bisogno di un’ulteriore, particolare preparazione. Il problema è semmai vedere se lo strumento funzionerà, come e quando funzionerà: “La somma di vari accorgimenti, alcuni paragiusrisdizionali, alcuni pre-processuali, possono fare sistema”, sono le sue parole.

Parole che fanno trasparire prudenza anche sulla commissione Alpa del ministero della Giustizia, con lavori in corso fino alla fine di quest’anno: “Dalla commissione Alpa mi aspetterei molta prudenza, e dunque una sorta di fermo biologico – dice Manna -. Vale a dire: da molti anni stiamo vivendo un periodo di notevoli cambiamenti e riforme nell’ambito della giustizia, sia nel penale che nel civile, che hanno creato molto disappunto nella platea del processo e non hanno dato buoni risultati. Questo voler assolutamente intervenire su tutto non è positivo per il settore a mio avviso, per cui mi auguro che la commissione Alpa si limiti allo stretto indispensabile”

Per guardare l’intervista integrale vai sul nostro canale Youtube, cliccando qui .

A cura dell' Addetto Stampa Concilia Lex S.p.A., dott.ssa Jenny Giordano

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

Cliccare sul check di controllo

*Inviando accetti la Politica sulla Privacy