• Sei qui:
  • Home >
  • News >
  • Il tirocinio assistito

Il tirocinio assistito

Il tirocinio assistito
di Laura Di Domenico
Addetto Stampa CONCILIA LEX

Una delle novità più rilevanti introdotte dal D.M. 145/2011 riguarda l'introduzione dell'obbligo del tirocinio assistito ovvero della partecipazione dei mediatori ad almeno venti mediazioni svolte presso gli organismi iscritti nell'arco del biennio di aggiornamento.

Ogni organismo deve disciplinare nel proprio regolamento il tirocinio assistito e consentirne lo svolgimento in maniera gratuita.

Tale previsione normativa, finalizzata ad arricchire la formazione del mediatore e contestualmente a tutelare le parti offrendo loro un servizio di qualità, suscita, però, non pochi dubbi interpretativi. Uno tra i tanti riguarda la delicata salvaguardia della riservatezza del procedimento di mediazione.

Se il mediatore incaricato a gestire la mediazione è tenuto all’obbligo d’imparzialità, neutralità, indipendenza e riservatezza impegnandosi tra l’altro a mantenere riservata ogni informazione che emerga dalla mediazione o ad essa correlata risulta facilmente intuibile che siffatti obblighi risiedano anche in capo al mediatore-tirocinante.

A tal fine Concilia Lex S.p.A. ritiene che anche il mediatore che assiste agli incontri di mediazione ai fini del tirocinio assistito debba firmare la dichiarazione d’imparzialità che è l’atto che il mediatore firma nel momento in cui assume l’incarico di mediazione. In tal modo il principio di riservatezza che caratterizza il procedimento di mediazione viene ampiamente tutelato.

Altro dubbio riguarda la data a partire dalla quale si calcola il biennio di aggiornamento. Ebbene, da fonti autorevoli, risulterebbe che il percorso di aggiornamento biennale dei mediatori va calcolato dalla data del P.D.G. (provvedimento del Ministero della Giustizia) d’iscrizione del mediatore presso l’organismo.

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

Cliccare sul check di controllo

*Inviando accetti la Politica sulla Privacy