• Sei qui:
  • Home >
  • News >
  • Il conflitto? Un’opportunità per crescere e ricostruire la fiducia.

Il conflitto? Un’opportunità per crescere e ricostruire la fiducia.

Il conflitto non è necessariamente qualcosa di negativo, anche se il nostro retroterra culturale e le nostre esperienze ci portano a concepirlo unicamente come un evento dannoso. Uno studio condotto su scala mondiale, ha evidenziato che le persone sono portate ad associare al “conflitto” termini come “guerra”, “rabbia”, “distruzione”, “odio”, “male”. Eppure, il conflitto fa parte della natura umana. Ogni giorno, infatti, in ambito familiare, privato e lavorativo ci troviamo ad affrontare situazioni di conflitto su cui, spesso, tendiamo a tergiversare, sviluppando un atteggiamento attendista che però determina, in molti casi, non premia. Il conflitto ci porta a diffidare degli altri, e la sfiducia degenera nel conflitto.
Allora cosa possiamo fare affinché il conflitto non scoppi? Esiste la possibilità di recuperare la fiducia tra le parti? E’ possibile che le persone riscoprano il potere del dialogo e guardino il conflitto sotto un altro aspetto? Il conflitto tende a crescere irrimediabilmente se non viene affrontato, pertanto analizzarlo e risolverlo può sembrare un compito difficile ma non impossibile. Il conflitto inizialmente tende a dividere le parti, quindi l’ideale è il ristabilire un contatto tra i soggetti in lite.
E’ necessario che i protagonisti si incontrino, parlino e discutano, in un luogo neutrale e nelle stesse condizioni, in modo che si concentrino sugli interessi comuni più che sulle differenze. Per far si che il contatto giovi alle parti è preferibile stabilire delle regole del conflitto, basate sui principi di eguaglianza, equità, onestà. In ogni caso la strada giusta per risolvere una controversia è la negoziazione. La negoziazione implica un incontro tra le parti, durante il quale attraverso il dialogo si lavorerà sulla base di concessioni reciproche fino al raggiungimento di un accordo soddisfacente.
L’intervento di un mediatore, terzo ed imparziale, all’interno della disputa semplifica il processo di negoziazione e consente alle parti di concentrarsi su obiettivi comuni. La presenza di un conflitto nella nostra vita ci rende infelici, vale allora la pena d affrontarlo e risolverlo, solo così ci renderemo conto che una situazione di conflitto costituisce un’eccellente opportunità di crescita e potrebbe addirittura migliorare le nostre relazioni. Aprire la strada alla tolleranza, permettendo la comprensione dell’altro, ci consente di mettere alla prova noi stessi valutando la capacità che abbiamo di comunicare efficacemente per risolvere le controversie.
A cura dell'Ufficio Stampa

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

Informativa

Email e Newsletter


E' necessario barrare il codice di controllo reCAPTCHA