• Sei qui:
  • Home >
  • News >
  • Concilia Lex S.p.A., esperienza per la conciliazione

Concilia Lex S.p.A., esperienza per la conciliazione

Concilia Lex S.p.A. si distingue, serietà e competenza alla base del suo modo di essere ed agire: dai criteri per selezionare i suoi mediatori, alla metodologia adottata nel gestire i tentativi di conciliazione e ai requisiti richiesti per l'apertura di sedi secondarie.

Da circa un mese è entrato in vigore l'istituto della mediazione, anche se in pochi sanno in cosa consiste la nuova procedura di risoluzione stragiudiziale delle controversie, quali sono i vantaggi, la tempistica e le agevolazioni fiscali relativi a questo innovativo strumento.
Regna ancora molta disinformazione soprattutto tra la gente comune o per meglio dire tra "i non addetti ai lavori".

E mentre da un lato c'è una folta schiera di Avvocati che tra scioperi e ricorsi remano contro la procedura conciliativa, dall'altro ci sono organismi di mediazione, pubblici e privati, impegnati ad offrire all'utenza il servizio di mediazione e a far conoscere i suoi effettivi ed importanti benefìci. Diverse però sono le modalità strategiche ed operative messe in campo dai vari organismi, accreditati presso il Ministero di Giustizia, arrivati ben a quota 248.

Molti organismi, specialmente quelli creati dai Consigli dell'ordine degli Avvocati, adottano modalità di selezione dei mediatori utilizzando quale principale criterio di scelta l'appartenenza alla categoria di Avvocati o Praticante Avvocato.

Si escludono, dunque, automaticamente i non appartenenti all'albo forense. Inoltre, sembrerebbe che anche la ripartizione degli affari di mediazione sia fatta sulla base dell'anzianità d'iscrizione all'albo d'appartenenza a discapito dell'effettiva competenza del mediatore che esula dagli anni di esperienza giuridica.

"La linea di pensiero e d'azione di Concilia Lex S.p.A. - spiega Laura Di Domenico, Responsabile comunicazione e marketing - si fonda sulla qualità e sulla professionalità sia nella scelta dei mediatori che nella distribuzione degli incarichi di mediazione. Concilia Lex S.p.A. è molto attenta a selezionare i mediatori che avranno il delicato compito di espletare il servizio di mediazione per conto dell'organismo cui appartengono.
A tal fine ha scelto una procedura interna molto rigorosa per selezionare mediatori validi ed efficienti, procedura che si articola in vari steps. Si inizia con un pre-colloquio volto ad apprendere elementi conoscitivi del candidato; si prosegue poi con un colloquio più tecnico e approfondito per conoscere quelle che sono le capacità e le attitudini dei candidato in materia di mediazione; l'iter di selezione si conclude con l'erogazione ai candidati di test tecnici e psico-attitudinali.
Per Concilia Lex S.p.A. la competenza e la qualità del suo team sono requisiti fondamentali al fine di offrire all'utenza un efficace servizio di mediazione".

"Per quel che riguarda, invece, la distribuzione degli incarichi di mediazione - continua Laura Di Domenico - Concilia Lex S.p.A. si è dotata di un software informatico in modo che le procedure di gestione del procedimento di mediazione vengano espletate integralmente in via informatizzata.
L'azienda ha investito nella realizzazione di una piattaforma informatica ad hoc, concepita e sviluppata sulle specifiche esigenze della procedura di mediazione. Dalla fase iniziale dell'accoglimento dell'istanza alla fase finale del verbale di conciliazione redatto dal mediatore, tutto viene svolto per via informatica. Anche la ripartizione degli affari di mediazione tra i vari mediatori iscritti all'albo di Concilia Lex S.p.A. avviene tramite il canale informatico il che garantisce equità, correttezza e coerenza nella scelta del mediatore più appropriato per ogni controversia.
La qualità e la professionalità sono i due principi basilari che guidano Concilia Lex S.p.A. nella selezione non solo dei mediatori ma anche dei gestori delle sedi operative.
A questi ultimi vengono richiesti parametri e requisiti rigorosi e seri tra i quali spiccano l'incompatibilità di ricoprire la carica di Amministratore della sede operativa e contemporaneamente la carica di mediatore della stessa sede e l'apertura di sedi autonome e indipendenti dove non si esplica alcuna attività professionale se non quella riguardante la procedura di mediazione ai fini di garantire imparzialità e riservatezza dell'intera procedura.
Insomma - conclude Laura Di Domenico -, si tratta di una politica aziendale adottata da Concilia Lex S.p.A. che basa il suo modus vivendi ed operandi sui criteri di serietà, qualità ed uniformità che, se nel breve periodo fanno soffrire un po' per via degli ingenti investimenti richiesti, nel lungo periodo permette di crescere ed allargare i propri orizzonti garantendo sempre all'utenza un servizio di qualità e di professionalità".

Documenti utili


Esperienza per la conciliazione

Scarica il file Esperienza per la conciliazione in formato pdf

 

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

Cliccare sul check di controllo

*Inviando accetti la Politica sulla Privacy