FAQ

Quali sono i costi per l’attivazione della procedura?

I costi per l' attivazione della procedura, ammontano ad € 50,00, Iva inclusa, e solo nell' ipotesi in cui si decida di dare avvio alla procedura di mediazione volontaria, maturerà l' indennità di mediazione che sarà commisurata all' importo per il quale si procede, e secondo le tabelle approvate dal Ministero della Giustizia.

Qual’ è la documentazione necessaria per l’attivazione della procedura?

Per l’attivazione della procedura è necessario il modulo di conferimento incarico corredato di tutta la documentazione comprovante l’esistenza e l’entità del debito.

In che modo è possibile risanare un debito?

Le modalità di risanamento del debito saranno determinate sulla scorta della natura e dell’ammontare del debito stesso e d’intesa con il creditore, il tutto stabilito nel dettaglio in sede di mediazione volontaria.

Come si procede a risanare una posizione debitoria se il debitore ha più crediti nei confronti di diversi creditori?

Nell’ ipotesi in cui il debitore abbia diversi crediti verso differenti creditori si procede a chiamare in mediazione i singoli creditori al fine di raggiungere un accordo con ciascuno di essi, e finalizzato ad alleviare la sofferenza economica del debitore e garantire la soddisfazione del creditore.

Come si gestisce il rapporto con il creditore?

Il rapporto col creditore è gestito con la stessa cura e attenzione rivolta al debitore/cliente e ciò al fine di ripristinare un equilibrio relazionale tra creditore e debitore.

Che cos’è la mediazione volontaria e come si articola?

La mediazione volontaria rappresenta una strada alternativa alla giustizia ordinaria e consente alle parti di addivenire alla soluzione delle problematiche insorte in breve tempo e con costi contenuti.

Quali sono i costi per l’avvio di una procedura di mediazione volontaria?

I costi per l’attivazione della procedura di mediazione volontaria sono determinati in € 40,00 + iva per diritti di segreteria, oltre ad un’eventuale indennità che matura solo in caso di partecipazione della parte convenuta e che è commisurata all’importo per il quale si agisce e determinata in conformità di tabelle approvate dal Ministero di Grazia e Giustizia.

E’ necessaria l’assistenza di un legale o la parte può partecipare da sola alla mediazione volontaria?

In sede di mediazione volontaria non è obbligatoria l’assistenza di un legale.

Tutta la disponibilità e l'efficienza del Team Concilia Lex!

La Concilia Lex S.p.A. mette a disposizione dell’utente, tutta la disponibilità ed efficienza, di personale altamente qualificato, per rispondere ad ogni problematica relativa alle attività svolte ed ai servizi erogati dalla società.

E’ possibile chiamare il nostro centralino al n. verde 800 482977 per parlare con una nostra operatrice, che saprà fornire tutte le risposte alle vostre domande, dalla gestione di una pratica, alla presentazione di un’istanza oppure semplicemente ricevere informazioni sugli orari d'ufficio.

Non esitare, contattaci!

Lascia i tuoi dati e un nostro esperto ti ricontatterà presto

Cliccare sul check di controllo

*Inviando accetti la Politica sulla Privacy